Più passa il tempo e più diventa difficile risolvere il caso Icardi“. A dirlo, parlando nello studio di Sky Sport, è Beppe Bergomi, bandiera dell’Inter, che poi spiega meglio la situazione grottesca: “Il giocatore vorrebbe le scuse e la fascia, la società non molla giustamente. Il club si è preso dei rischi tecnici ed economici, ma la serietà sta nell’andare fino in fondo: l’Inter ha voluto dare un segnale di cambiamento. Tornando a Icardi, penso che se vuole dimostrare di voler bene alla squadra, deve andare in campo e aiutare. I compagni fanno fatica a riportarlo in squadra“.