L’addio di De Rossi alla Roma tiene ancora banco nella capitale. Agli ultrà giallorossi non è infatti andato giù il trattamento riservato dal club giallorosso all’attuale capitano in questa stagione e uno dei gruppi ultras ha deciso di manifestare tutto il suo sdegno nei confronti della società esponendo alcuni striscioni in città contro Pallotta e a favore del giocatore.

 

Figli di Roma, capitani e bandiere. Ecco il rispetto e l’amore che questa società non potrà mai avere, recita uno degli striscioni. “Pallotta maiale, DDR per sempre nel cuore della gente“, si legge su un altro striscione apparso a campo Testaccio. Inoltre, nei pressi dell’abitazione di De Rossi è stato appesa la scritta “DDR vanto nostro“, mentre sotto la sede del club sono spuntate alcune bandiere americane rovesciate.