Lucas Biglia è finalmente pronto per tornare in campo e, salvo sorprese, dovrebbe tornare almeno tra i convocati di Rino Gattuso per il match di domenica sera a San Siro contro il Cagliari. Il regista argentino ha pienamente recuperato dall’operazione al polpaccio, ma troverà un Milan completamente diverso in mezzo al campo rispetto a quando si era infortunato.

Tuttosport spiega che con l’ex Lazio in campo si potrebbero vedere quattro versioni diverse del centrocampo milanista: innanzitutto, con Biglia davanti alla difesa, Gattuso potrebbe optare per due mezzali molto fisiche come Kessie e Bakayoko, mentre la seconda opzione prevede la presenza di Paquetà e uno tra Bakayoko e Kessie. La terza ipotesi è quella di un centrocampo a due con Biglia e Bakayoko dietro a tre trequartisti e una punta o in un 4-4-2. C’è poi un’ultima possibile versione del Milan con Biglia in campo, ovvero il ritorno ad un centrocampo a rombo: con il 4-3-1-2, l’argentino giocherebbe davanti alla difesa, mentre in avanti si potrebbero vedere Cutrone e Piatek insieme con alle spalle un trequartista, Paquetà o Suso o Calhanoglu.