Patrick Cutrone non ha digerito la sostituzione con Castillejo a mezzora dalla fine del match di Bologna: secondo La Gazzetta dello Sport nessuno si aspettava quel gesto di nervosismo verso Gattuso. Niente di plateale, ovvio: l’attaccante rossonero non ha mancato di rispetto al tecnico del Milan, però il suo comportamento è la spia di un piccolo malessere.

Adesso per Cutrone si prospetta il rischio panchina: se Gattuso dovesse tornare al 4-3-3, sabato con la Fiorentina il sacrificato potrebbe essere proprio lui, con Castillejo che giocherebbe nel tridente offensivo insieme a Higuain e Suso.